CON IL NATURALISTA SUGLI SCI

/CON IL NATURALISTA SUGLI SCI
CON IL NATURALISTA SUGLI SCI 2019-02-18T11:41:10+00:00

 

Una straordinaria esperienza da vivere ogni giovedì e sabato
Un’occasione che permetterà, a chiunque voglia partecipare, di scoprire, sciando, il territorio insieme ad una guida naturalistica d’eccezione, Antonio Mirabella: palermitano, naturalista con esperienze ventennali oltre che nel Parco delle Madonie anche in Antartide, Patagonia, Ande e Alpi italiane.

L’iniziativa, che prenderà il via giovedì 7 febbraio e continuerà fino al termine della stagione, prevede un servizio di guida naturalistica con gli sci ogni giovedì alle 10.30 e alle 12.30 e ogni sabato alle 12:30 e alle 14:30. In entrambi i giorni, il servizio è incluso nel costo dello skipass ed è offerto dalla Piano Battaglia srl al fine di far conoscere il territorio, valorizzandone anche gli aspetti naturalistici e non solo quelli legati agli sport invernali.

Per usufruire del servizio, al momento dell’acquisto dello skipass, gli sciatori interessati dovranno prenotarsi dando il proprio nominativo e scegliendo tra gli orari disponibili per essere inseriti in gruppi, composti da max 15 persone.

I partecipanti, per motivi organizzativi, dovranno essere sciatori almeno di livello intermedio, in grado di scendere dalla pista Sparviero (pista rossa) o percorrere i tracciati laterali in totale autonomia.

Il programma prevede di ritrovarsi presso la stazione di partenza delle sciovie e la risalita con la seggiovia. Sulla sommità della Mufara è prevista una prima sosta per poter osservare fauna e flora con particolare riferimento agli Abies nebrodensis, ovvero gli ultimi 30 abeti delle Madonie unici al mondo e presenti solo nel Parco delle Madonie, di cui lo stesso Mirabella si è occupato per conto dell’Università degli Studi di Palermo e dell’Ente Parco delle Madonie, operando le impollinazioni manuali per scongiurarne l’estinzione.

Si percorreranno poi le piste lungo le quali sono previste numerose soste presso i diversi punti di osservazione naturalistici e paesaggistici. Il naturalista, dopo aver individuato e illustrato a tutti i partecipanti le vette più importanti del territorio, parlerà dei mutamenti climatici in atto sul nostro pianeta con riferimenti e riscontri nel territorio madonita oltre che in Antartide.